Utilizza una soluzione di monitoraggio delle nuove minacce come OpenCTI

Perché è importante adottare un sistema di monitoraggio delle minacce

Che cos'è il monitoraggio delle minacce IT

Il monitoraggio delle minacce IT si riferisce in genere al processo di monitoraggio continuo delle reti e dei loro componenti (inclusi server, workstation e altre apparecchiature) per rilevare eventuali segni di minaccia alla sicurezza. Questi potrebbero, ad esempio, essere tentativi di intrusione o furto di dati. È un termine onnicomprensivo per la sorveglianza o una rete contro ogni tipo di attività dannosa.

I professionisti IT si affidano al monitoraggio delle minacce IT per ottenere visibilità nelle loro reti e gli utenti che vi accedono. L'idea qui è quella di consentire una maggiore protezione dei dati e prevenire, o almeno ridurre, i possibili danni che potrebbero essere causati da violazioni.

Nel mondo di oggi, dove non è affatto raro vedere organizzazioni che impiegano appaltatori indipendenti, lavoratori remoti, e persino il personale interno che utilizza i propri dispositivi sul posto di lavoro, esiste un rischio aggiuntivo per i dati sensibili delle organizzazioni. Senza alcun controllo diretto su questi dispositivi di terze parti, l'unica opzione è monitorare efficacemente tutte le attività.


Come funziona il monitoraggio delle minacce IT

Il monitoraggio delle minacce IT consiste nel monitoraggio continuo e nella successiva valutazione dei dati di sicurezza con l'obiettivo di identificare attacchi informatici e violazioni dei dati. I sistemi di monitoraggio delle minacce IT raccolgono varie informazioni sull'ambiente. Acquisiscono tali informazioni utilizzando metodi diversi. Possono utilizzare sensori e agenti in esecuzione su server. Alcuni si affideranno anche all'analisi dei modelli di traffico o all'analisi dei registri e delle riviste dei sistemi. L'idea è di identificare rapidamente schemi specifici che sono indicativi di una potenziale minaccia o di un incidente di sicurezza reale. Idealmente, i sistemi di monitoraggio delle minacce IT cercano di identificare le minacce prima che abbiano conseguenze negative.


Una volta identificata una minaccia, alcuni sistemi hanno un processo di convalida che garantisce che la minaccia sia reale e che non sia un falso positivo. A tale scopo possono essere utilizzati diversi metodi, compresa l'analisi manuale. Una volta confermata una minaccia identificata, viene emesso un avviso che notifica al personale adeguato che è necessario adottare alcune misure correttive. In alternativa, alcuni sistemi di monitoraggio delle minacce IT lanceranno anche una qualche forma di contromisura o di riparazione. Può trattarsi di un'azione o di uno script definito in modo personalizzato o, come spesso accade con i migliori sistemi, una risposta completamente automatizzata basata sulla minaccia scoperta. Alcuni sistemi consentiranno anche la combinazione di azioni automatizzate, predefinite e azioni personalizzate per la migliore risposta possibile.


Concretamente, i sistemi di monitoraggio delle minacce informatiche dovranno:

  • Mostrarti cosa sta succedendo sulle tue reti, chi sono gli utenti e se sono a rischio o meno,
  • Consentirti di capire in che modo l'utilizzo della rete si allinea alle policy,
  • Aiutarti a raggiungere la conformità normativa che richiede il monitoraggio di tipi di dati sensibili,
  • Trova le vulnerabilità nelle reti, nelle applicazioni e nell'architettura di sicurezza.


Esistono diversi strumenti di monitoraggio delle minacce disponibili online, come OpenCTI: se non sei in grado di implementare una di queste soluzioni in autonomia rivolgiti al tuo consulente IT oppure contatta il nostro supporto.