Modifica le chiavi di registro per impedire l'utilizzo di dispositivi di archiviazione usb

Perché è importante disattivare le porte USB inutilizzate

Non si è mai essere troppo attenti a mantenere i propri dati aziendali al sicuro. La disabilitazione delle porte USB è un'ottima soluzione per proteggere i dispositivi da virus e altre vulnerabilità. Quando proprio necessario si possono riattivare le porte USB. Uno dei modi migliori e più efficaci per eseguire questa operazione nei dispositivi Windows è disabilitare le porte dal registro di sistema. Questa modifica può essere eseguita solo dagli utenti admin, per cui nemmeno i tuoi dipendenti potranno modificarla a piacimento.

Come fare:


Passaggio 1

Dal menu Start, apri la finestra di dialogo Esegui oppure puoi premere il tasto "Windows + R" per aprire la finestra Esegui.

Passaggio 2

Digita "regedit.exe" e premi Invio per aprire l'Editor del Registro di sistema.


Passaggio 3

Verrà aperta la finestra dell'Editor del Registro di sistema, raggiungi il seguente percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE > SISTEMA > CurrentControlSet > Servizi > USBSTOR

Passaggio 4

Fare clic sull'opzione di avvio per aprire la finestra "Modifica valore DWORD (32 bit)".

A) Per disabilitare le porte o le unità USB, modificare i "dati del valore" in "4" e quindi fare clic su OK.

B) Per abilitare le unità USB o le porte, cambiarne il valore in 3 e quindi fare clic su OK.

Passaggio 5

Riavvia il tuo laptop o PC per vedere gli effetti.