Imposta nei parametri di rete dei server DNS riconosciuti come sicuri

Come impostare parametri DNS sicuri

I server DNS non sono altro che “traduttori” che ti permettono di collegarti ai siti Internet digitando degli indirizzi testuali semplici (ad esempio www.google.com) anziché dei lunghissimi indirizzi numerici (ad esempio 74.125.224.72) che poi sarebbero le reali coordinate dei siti Internet. Utilizzare dei server DNS rapidi rende più veloce la connessione ai siti Internet rispetto a quando si usano dei server DNS lenti.


Alcuni server DNS riconosciuti come sicuri sono:

Una volta scelto il server DNS segui una delle seguenti procedure per impostarlo:


Impostare Server DNS su Windows

Per cambiare i server DNS su Windows, fai clic su Start > Pannello di controllo.

Vai quindi su Rete e Internet e poi su Centro connessioni di rete e condivisione. Nella finestra che si apre, seleziona il nome della connessione in uso (es. Connessione alla rete locale (LAN) o Ethernet) e quindi clicca Proprietà.

A questo punto, fai doppio clic sulla voce Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4), spunta la voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS ed imposta i valori dei server DNS scelti prima. Per confermare ed applicare le modifiche apportate, fai clic sul pulsante OK.

Ora, nella schermata che si è aperta, clicca Modifica posto in corrispondenza della voce Assegnazione server DNS e scegli l’opzione Manuale. Infine, sposta su ON l’interruttore collocato in corrispondenza della voce IPv4, scrivi gli indirizzi dei DNS che intendi utilizzare, avvalendoti dei campi di testo DNS preferito e DNS alternativo e Salva.

Qualora dovessi avere dei ripensamenti, potrai reimpostare nuovamente i server DNS predefiniti scegliendo l’opzione Automatico (DHCP) nella schermata in cui ti sei recato prima e facendo poi clic sul bottone Salva.


Impostare Server DNS su MacOs

Se utilizzi un Mac, dopo aver individuato i migliori DNS puoi impostarli accedendo a Impostazioni > Rete > Avanzate.

Recati poi sulla scheda DNS e fai clic sul bottone + collocato in basso a sinistra.

Digita ora l’indirizzo del server DNS primario e quello del server DNS secondario che intendi utilizzare dopodiché salva i cambiamenti facendo clic prima su OK e poi su Applica.


Impostare Server DNS su Android

Se utilizzi uno smartphone o un tablet Android puoi cambiare DNS andando prima ad assegnare un indirizzo IP statico al dispositivo quando sei connesso ad una rete wireless. Per fare ciò, accedi alla schermata del dispositivo in cui risultano raggruppate tutte le app, clicca su Impostazioni, seleziona la voce Wi-Fi e tieni pigiato per qualche secondo il dito sul nome della connessione wireless alla quale sei connesso.

Scegli poi la voce Modifica config. di rete dal menu che compare, apponi il segno di spunta accanto alla dicitura Mostra opzioni avanzate, scorri lo schermo verso il basso e seleziona l’opzione Statico dal menu Impostazioni IP. Per concludere, scorri ancora una volta lo schermo verso il basso, imposta i server DNS che intendi utilizzare nei campi DNS 1 e DNS 2 e Salva.


Impostare Server DNS su iOS

Se utilizzi un iPhone oppure un iPad, una volta individuati i migliori DNS puoi impostarli sul tuo dispositivo accedendo alla home screen dello stesso, pigiando sull’icona di Impostazioni e selezionando poi la voce Wi-Fi dalla nuova schermata visualizzata.

In seguito, fai tap sulla i collocata accanto al nome della connessione in uso. Successivamente cancella tutto quanto presente nel campo collocato accanto alla voce DNS dopodiché digita gli indirizzi dei server DNS che desideri utilizzare separandoli tra di loro con una virgola.


Impostare Server DNS su Modem/Router 

Accedi al pannello di configurazione del dispositivo.

Una volta eseguito l’accesso al pannello di gestione del modem, recati nella sezione relativa allo stato della connessione e individua le voci DNS 1 o DNS primario e DNS 2 o DNS secondario. Le cifre numeriche presenti in corrispondenza di tali voci sono che gli indirizzi dei server DNS utilizzati attualmente dalla tua connessione ad Internet.

Spunta quindi la casella in corrispondenza della voce Usa questi server DNS o comunque quella indicante la tua volontà di voler cambiare DNS, compila i campi relativi ai due server con degli indirizzi personalizzati e poi fai clic sul pulsante Applica, OK o Salva in modo tale da confermare ed applicare le modifiche. Tieni presente che dopo aver portato a termine la procedura mediante cui cambiare DNS sul modem quest’ultimo potrebbe riavviarsi.