Documenta le policy di gestione delle vulnerabilità

Perché è importante adottare delle policy di gestione delle vulnerabilità

Nella tecnologia dell’informazione, il termine gestione delle vulnerabilità descrive il processo di identificazione e prevenzione di potenziali minacce dovute a vulnerabilità, che compromettono l’integrità di sistemi, interfacce e dati. Varie organizzazioni suddividono il processo di gestione in diversi passaggi e i componenti del processo identificati possono variare. Indipendentemente da tale variazione, tuttavia, tali passaggi in genere comprendono quanto segue: definizione delle politiche, definizione dell’ambiente, definizione delle priorità, azione e vigilanza.

La definizione della policy si riferisce alla definizione dei livelli di sicurezza necessari per quanto riguarda i sistemi e i dati in tutta l’organizzazione. Dopo aver stabilito tali livelli di sicurezza, l’organizzazione dovrà quindi determinare i livelli di accesso e controllo sia dei sistemi che dei dati, mappando accuratamente tali livelli in base alle esigenze organizzative e alla gerarchia. Successivamente, una valutazione accurata dell’ambiente di sicurezza in base alle politiche stabilite è fondamentale per un’efficace gestione delle vulnerabilità. Ciò comporta la verifica dello stato della sicurezza, la sua valutazione accurata e l’identificazione e il monitoraggio dei casi di violazione delle policy.