Controlla che il tuo antivirus abbia una funzione anti-exploit e attivala

Cos'è un exploit e perché e come proteggersi

Un exploit rappresenta un attacco non etico o illegale che sfrutta le vulnerabilità presenti in applicazioni, reti o hardware. L'attacco è formato in genere da un software o un codice, con l'obiettivo di acquisire il controllo di un sistema informatico o di rubare i dati memorizzati su una rete.

I software e le reti sono dotati di sistemi integrati di protezione contro gli hacker, simili a delle serrature che impediscono agli ospiti sgraditi di sbirciare all'interno. Una vulnerabilità rappresenta pertanto una finestra aperta, utilizzabile da un ladro per entrare. Nel caso dei computer o delle reti, i ladri possono installare software dannosi sfruttando tali vulnerabilità (o porte aperte), al fine di controllare (o infettare) il sistema per i propri scopi. In genere, ciò avviene senza che l'utente se ne renda conto.


Da dove provengono?

Gli exploit rappresentano errori nel processo di sviluppo di un software che lasciano delle falle nel sistema di protezione integrato nel software, utilizzabili dai cybercriminali per accedere al software e, partendo da esso, all'intero computer. Gli exploit vengono comunemente classificati in base al tipo di vulnerabilità che sfruttano, come zero-day, DoS, spoofing e XXS. I fornitori di software rilasciano naturalmente patch di sicurezza per risolvere tutte le vulnerabilità di cui vengono a conoscenza, ma, fino ad allora, il software potrebbe essere a rischio.


Come si riconoscono gli exploit?

Dato che gli exploit sfruttano le falle di sicurezza nei software, un utente non ha modo di sapere se è stato infettato fino a quando è ormai troppo tardi. Ecco perché è importante aggiornare sempre i software e, in particolare, installare le patch di sicurezza rilasciate dagli sviluppatori. Se lo sviluppatore ha rilasciato una patch per una vulnerabilità nota e l'utente non la installa, sfortunatamente non potrà ricevere le necessarie definizioni dei virus.


Come impedire agli hacker di sfruttare gli exploit

  • Assicurarsi di installare tutte le patch software e le release di sicurezza
  • Navigare in modo sicuro online e restare aggiornati su tutte le novità, installando ogni aggiornamento ai propri software il prima possibile
  • Installare un antivirus di livello premium in grado di aggiornare automaticamente tutti i propri software


La maggior parte dei software antivirus sono dotati di una funzione anti-exploit: verifica che sia attiva e se non sei in grado di trovarla e attivarla in autonomia chiedi aiuto al tuo consulente IT o contatta il nostro supporto.