Attiva i log di avvio dei tuoi sistemi

Perché è importante attivare i log di avvio di sistema

I file di log sono file che contengono messaggi relativi al sistema, compreso il kernel, i servizi e le applicazioni in funzione.

I record conservano tutte le informazioni sul normale funzionamento della macchina e, soprattutto, le registrazioni di errori e problemi. La riga inizia sempre con l’indicazione del momento in cui viene effettuata la registrazione, il nome del computer su cui gira il programma che ha generato il log, spesso anche il nome del programma stesso. A seconda del sistema di logging, cambia la tipologia di informazioni. Un file di log, dunque, è sequenziale e sempre aperto alla scrittura. Una volta chiuso, viene conservato con una periodicità regolare, diventando così disponibile a supporto delle attività di monitoraggio (logging) e di amministrazione funzionale. Leggendo i file di log, insomma, si ottengono dettagli importanti.


La gestione dei log permette di monitorare una serie di attività, tra cui gli accessi al sistema effettuati in un dato lasso temporale (evidenziando anche quelli avvenuti fuori dall’orario di lavoro, quelli non andati a buon fine o quelli tramite VPN), le transazioni fallite, eventuali anomalie (sia software che hardware) e possibili minacce malware. I log, in sintesi, sono un asset importanti per far fronte efficacemente alle necessità di data protection e continuità di servizio. Non solo: a livello internazionale, tutte le normative sulla sicurezza informatica prevedono la creazione di precise policy di logging. Risulta pertanto di facile intuizione comprendere il motivo per cui i log rappresentino un asset fondamentale per far fronte efficacemente alle necessità di sicurezza e compliance aziendale.


Il metodo di attivazione dei log di avvio varia a seconda del sistema utilizzato: se non si come attivare i log di avvio dei tuoi sistemi contatta Cyberangels e riceverai il supporto necessario.