Aggiungi la configurazione DMARC ai record DNS del tuo dominio

Cos'è la configurazione DMARC e a cosa serve

DMARC (Domain-based Message Authentication, Reporting & Conformance) è un protocollo di autenticazione, policy e reporting della posta elettronica che consente alle organizzazioni di proteggere il proprio dominio dall'uso non autorizzato, inclusi spoofing e phishing.

DMARC è uno standard di posta elettronica che:

  1. conferma l’identità del mittente, utilizzando SPF e DKIM, già esposti;
  2. indica al servizio di posta elettronica del destinatario che cosa fare con le e-mail che non hanno superato il controllo;
  3. chiede ai servizi di posta elettronica dei destinatari di fornire report su dove proviene l’e-mail.

Il servizio di posta elettronica del destinatario utilizza gli standard SPF e DKIM per confermare l’identità del mittente. Se il servizio e-mail di ricezione conferma l’identità del mittente, inoltrerà l’e-mail alla casella di posta in arrivo del destinatario. Qualora, invece, il servizio di posta elettronica ricevente non fosse in grado di confermare l’identità del mittente, contrassegnerà l’e-mail come spam.

I vantaggi che l’implementazione del protocollo DMARC offre sono molteplici. Difatti, aiuta a proteggere il proprio business e la reputazione da attacchi fraudolenti, riduce i costi di assistenza ai clienti relativi alle frodi via e-mail, migliora la fiducia nelle e-mail inviate dal proprio indirizzo di posta elettronica e permette di monitorare l’uso legittimo e/o fraudolento dei tuoi domini, tramite l’attività di reporting.


La configurazione DMARC può risultare abbastanza complessa, se non sei in grado di effettuare questa operazione in autonomia chiedi l’aiuto del tuo consulente IT oppure contatta il nostro supporto.